-->  Motomondiale 2020:  GP Stiria: nella classe regina vince Oliveira seguito da Miller e Pol Espargarò, Rossi 9° . In Moto2 vince Bezzecchi su Martin e Gardner, Luca Marini leader del mondiale. In Moto3 vince Vietti seguito da Arbolino e Ogura - Mondiale SBK 2020: alla 4^ Prova ad Aragon, Gara1 vince Redding su Davis e Rea, Gara2 vince Rea che si riporta in testa al mondiale, seguito da Davis e Bautista   - Campionati It. Enduro 2020: ripartiti i Campionati l'8 Luglio con gli Assoluti a Carpineto - Mondiale Motocross 2020: GP di Lettonia sul circuito di Kegums il 12 Agosto, Tim Gajser si aggiudica Gara1 mentre in Gara2 domina Herlings - Campionato Reg. Enduro Puglia 2020: in attesa del nuovo calendario   <--

Notizie Stampa

Link

Arbolino-MugelloTony Arbolino concede il bis e, dopo il trionfo del Mugello, fa sua anche la tappa di Assen (Olanda), sede dell’ottavo round del Mondiale 2019 di Moto3. Il centauro della Honda (VNE Snipers) si è reso protagonista di un successo all’ultimo giro, in volata, nei confronti di Lorenzo Dalla Porta (Honda – Leopard Racing) a 0″045, costretto alla resa ancora una volta, come nella corsa toscana. In terza piazza il ceco Jakub Kornfeil (KTM – Redox PruestelGP), obbligato a scontare il long lap penalty ma comunque abile a conservare il podio, giungendo a 1″562 dal duo di testa.

Una gara spettacolare, come ci si aspettava, nella quale l’effetto scia l’ha fatta da padrone e in cui troviamo l’argentino Rodrigo (Honda – Kommerling Gresini Moto3) a 2″158 e il britannico McPhee (Honda – Petronas Sprinta Racing) a 2″201 a completare i migliori cinque. Un vero peccato per Antonelli, che ha percorso anch’egli il citato long lap penalty per aver tagliato l’ultima curva quando sarebbe bastato farsi passare in quel settore. Tuttavia l’ottavo posto è buono per il centauro del SIC58 Squadra Corse in ottica iridata, giunto a 2″580 dal vertice, preceduto dal giapponese Ogura (Honda Team Asia) e dallo spagnolo Ramirez (Honda – Leopard Racing). Per quanto concerne il resto della truppa italica, da segnalare la nona posizione di Dennis Foggia (KTM – Sky Racing Team VR46) a 2″758 e l’undicesima di Romano Fenati, compagno di team del vincitore, a 2″916, penalizzato anch’egli da un taglio all’ultima chicane. Sfortunata caduta per Celestino Vietti, rimasto coinvolto in un crash con Toba, Suzuki e Fernandez. In chiave mondiale, il 12° posto di Aron Canet, leader del campionato, sorride ai nostri portacolori, visto che Dalla Porta si porta a -7, Antonelli a -24 ed Arbolino a -31, tornato prepotentemente in lizza per il Mondiale

Allegati:
Scarica questo file (Classifica Moto3 Assen.pdf)Classifica Moto3[ ]

In Evidenza

ShareThis

Visite

2187240

Seguici su Facebook

Copyright © 2013. All Rights Reserved.