-->  Motomondiale 2020:  GP Stiria: nella classe regina vince Oliveira seguito da Miller e Pol Espargarò, Rossi 9° . In Moto2 vince Bezzecchi su Martin e Gardner, Luca Marini leader del mondiale. In Moto3 vince Vietti seguito da Arbolino e Ogura - Mondiale SBK 2020: alla 4^ Prova ad Aragon, Gara1 vince Redding su Davis e Rea, Gara2 vince Rea che si riporta in testa al mondiale, seguito da Davis e Bautista   - Campionati It. Enduro 2020: ripartiti i Campionati l'8 Luglio con gli Assoluti a Carpineto - Mondiale Motocross 2020: GP di Lettonia sul circuito di Kegums il 12 Agosto, Tim Gajser si aggiudica Gara1 mentre in Gara2 domina Herlings - Campionato Reg. Enduro Puglia 2020: in attesa del nuovo calendario   <--

Notizie Stampa

Link

Tim-Gajser-2020Caro Motocross, eri proprio mancato. Dopo che le tappe in Gran Bretagna e in Olanda erano andate in scena, un lungo periodo di pausa per la pandemia. Oggi a Kegums (Lettonia) si è tornato a fare sul serio e nella MXGP il successo è andato al campione del mondo in carica Tim Gajser (Honda), a precedere l’olandese Glenn Coldenhoff (GASGAS) di 1″912 e il francese Romain Febvre (Kawasaki) di 4″757.

Un successo d’autorità dello sloveno che, dopo un errore nelle fasi iniziali, è riuscito a recuperare, portando al termine un gran sorpasso ai danni di Coldenhoff che, con la sua GASGAS, ha ottenuto comunque un ottimo piazzamento.

Solo quarto il leader della classifica generale Jeffrey Herlings: l’olandese volante (KTM), distanziato di 5″903, ha pagato dazio in partenza e non è stato in grado però di trovare il ritmo sul tracciato lettone per rimontare. Punti comunque importanti per lui nella sfida iridata con Gajser. I due sono infatti separati solo da 2 punti (Herlings 112 e Gajser 110). Si può ben intuire che in un campionato così serrato anche un punto potrà fare la differenza. Alle spalle dell’orange si sono classificati lo svizzero Jeremy Seewer (Yamaha) a 7″037 dal vincitore, il lituano Arminas Jasikonis (Husqvarna) a 11″673 e il nostro Tony Cairoli (+22″461). Il siciliano non è stato autore di una partenza memorabile e ha perso tante posizioni. Il suo merito, però, è stato quello di non arrendersi mai e di cogliere comunque un risultato funzionale al proprio campionato, seppur non all’altezza delle proprie aspettative. Di fatto, Cairoli ora è terzo nella graduatoria con 82 punti, a 30 lunghezze da Herlings. In chiave italiana da segnalare il 13° posto di Michele Cervellin (Yamaha), il 21° di Alessandro Lupino (Yamaha), il 25° di Nicholas Lapucci (KTM), il 32° di Ivo Monticelli (GASGAS) e il 33° di Samuele Bernardini (Yamaha). Si tornerà in sella alle 15.10 per gara-2.

CLASSIFICA GARA-1 GP LETTONIA 2020 – MXGP

1 243 GAJSER, Tim SLO AMZS Team HRC Honda 34:47.632 0.000 52.182 25
2 259 COLDENHOFF, Factory Racing Team GASGAS 34:49.544 1.912 52.134 22
3 3 FEBVRE, Romain FRA Racing Team Kawasaki 34:52.389 4.757 52.063 20
4 84 HERLINGS, Jeffrey NED KNMV Red Bull KTM 34:53.535 5.903 52.034 18
5 91 SEEWER, Jeremy SUI FMS MXGP Yamaha 34:54.669 7.037 52.006 16
6 27 JASIKONIS, Arminas LTU LMSF Racing Husqvarna 34:59.305 11.673 51.891 15
7 222 CAIROLI, Antonio ITA FMI Red Bull KTM Factory KTM 35:10.093 22.461 51.626 14
8 61 PRADO, Jorge ESP RFME Red Bull KTM 35:12.479 24.847 51.568 13
9 21 PAULIN, Gautier FRA MCM Yamaha Factory MXGP 35:29.055 41.423 51.166 12
10 89 VAN HOREBEEK, Jeremy BEL FFM SR MOTOBLOUZHonda 35:35.534 47.902 51.011 1

In Evidenza

ShareThis

Visite

2187210

Seguici su Facebook

Copyright © 2013. All Rights Reserved.