-->  Motomondiale 2020:  GP Teurel: nella classe regina vince Morbidelli seguito da Rins e Mir . In Moto2 vince Lowes su Di Giannantonio e Bastianini. In Moto3 vince Masia seguito da Sasaki e Toba - Mondiale SBK 2020: Rea si aggiudica il titolo 2020, al 2° posto Redding, al 3° Davies   - Campionati It. Enduro 2020: ripartiti i Campionati l'8 Luglio con gli Assoluti a Carpineto - Mondiale Motocross 2020: GP di Lommel, doppietta di Tim Gajser - Campionato Reg. Enduro Puglia 2020: in attesa del nuovo calendario   <--

Notizie Stampa

Link

Cairoli-2020Tony Cairoli rialza la testa dopo il deludente nono posto di gara-1 e conquista un importante secondo posto nella seconda manche del Gran Premio di Kegums alle spalle del leader iridato Jeffrey Herlings. L’olandese della KTM, grazie a questa affermazione, ha vinto il GP per un solo punto nei confronti di Arminas Jasikonis anche grazie al pesantissimo ritiro di Tim Gajser a due minuti dalla fine della run causa problemi tecnici alla sua Honda.

Herlings allunga così notevolmente in testa al Mondiale MXGP con 46 punti di vantaggio sul primo degli inseguitori Gajser e 50 sul tandem formato da Jasikonis e Cairoli.

Cairoli, rispetto al pessimo start di gara-1, si è aggiudicato l’holeshot grazie ad uno scatto strepitoso ma non ha potuto gestire il suo ritmo a piacimento (come mercoledì scorso nella prima run) a causa dell’ingombrante presenza alle sue spalle di un terzetto estremamente temibile composto da Gajser, Prado e Herlings. Il fuoriclasse nativo di Patti non è infatti riuscito a chiudere in testa il primo giro, subendo in rapida successione il sorpasso da parte dei suoi primi inseguitori prima di riprendere il ritmo dietro al compagno di squadra Prado. Prima parte di manche caratterizzata dalla bagarre per il primo posto tra i due grandi favoriti Gajser e Herlings, con quest’ultimo capace di avere la meglio sullo sloveno grazie ad un ritmo più costante e competitivo.

Ultimo quarto d’ora molto positivo invece per il nostro portacolori, che si è sbarazzato di Prado con una manovra stupenda per poi portarsi addirittura in seconda piazza approfittando di un errore da parte di Gajser. Il Campione del Mondo in carica, impegnato nel finale in un duello con il rimontante Jasikonis per il terzo gradino del podio, si è addirittura dovuto ritirare per un problema tecnico alla sua moto lasciando così strada libera a Herlings in campionato. Bene tra gli altri italiani Ivo Monticelli, 11°, e Michele Cervellin, 14°, più lontano Samuele Bernardini in 24ma posizione.

CLASSIFICA GARA-2 GP KEGUMS 2020 – MXGP 

1 84 HERLINGS, Jeffrey NED KNMV Red Bull KTM Factory RacingKTM 35:26.803 0.000 51.508 25
2 222 CAIROLI, Antonio ITA FMI Red Bull KTM Factory RacingKTM 35:34.701 7.898 51.318 22
3 27 JASIKONIS, Arminas LTU LMSF Rockstar Energy Husqvarna 35:38.863 12.060 51.218 20
4 61 PRADO, Jorge ESP RFME Red Bull KTM Factory RacingKTM 35:50.171 23.368 50.949 18
5 3 FEBVRE, Romain FRA FFM Monster Energy Kawasaki Racing 35:54.791 27.988 50.839 16
6 259 COLDENHOFF, Glenn NED KNMV Standing Construct GASGAS 35:58.375 31.572 50.755 15
7 91 SEEWER, Jeremy SUI FMS Monster Energy Yamaha 36:06.052 39.249 50.575 14
8 21 PAULIN, Gautier FRA MCM Monster Energy Yamaha 36:15.918 49.115 50.346 13
9 43 EVANS, Mitchell AUS MA Team HRC Honda 36:23.938 57.135 50.161 12
10 89 VAN HOREBEEK, Jeremy BEL FFM HONDA 36:29.919 1:03.116 50.024 11

 Logo sito

 

In Evidenza

ShareThis

Visite

2208229

Seguici su Facebook

Copyright © 2013. All Rights Reserved.