-->  Motomondiale 2020:  Joan Mir Campione del Mondo. In Moto2 Enea Bastianini Campione del Mondo. In Moto3 Albert Arenas Campione del Mondo - Mondiale SBK 2020: Rea si aggiudica il titolo 2020, al 2° posto Redding, al 3° Davies   - Campionati It. Enduro 2021: Pubblicato il Calendario 2021 - Mondiale Motocross 2020: Tim Gajser Campione del Mondo al 2° posto Seewer ed al 3° posto l'italiano Cairoli - Puglia 2020: in attesa del nuovo calendario   <--

Notizie Stampa

Link

Jorge-MartinQuest’oggi l’autodromo Ricardo Tormo è stato teatro del Gran Premio della Comunità Valenciana, penultimo atto del Mondiale 2020 di Moto2. La gara è stata vinta da Jorge Martin, il quale ha preceduto Hector Garzò e Marco Bezzecchi. Il leader della classifica iridata Enea Bastianini ha concluso sesto, avvicinandosi ulteriormente al titolo mondiale.

Alla partenza il più lesto è Jorge Martin (Red Bull KTM Ajo), il quale prende subito la testa davanti a Stefano Manzi (MV Agusta), Fabio Di Giannantonio (Speed Up) e Marco Bezzecchi (SKY Racing Team VR46).

Luca Marini (SKY Racing Team VR 46) è settimo ed Enea Bastianini (Italtrans Racing) decimo, mentre l’acciaccato Sam Lowes (EG 0,0 Marc VDS) finisce subito nelle retrovie. Ben presto Bezzecchi si dimostra il più rapido tra i battistrada, prendendo il comando delle operazioni nel corso del sesto giro. In questa fase il più pimpante è Hector Garzò (Flexbox HP40), che si riporta sul gruppo di testa. Manzi, invece, inizia a scivolare indietro e finisce per terra durante l’undicesimo passaggio.

Con il passare dei chilometri, Bezzecchi e Di Giannantonio iniziano a guadagnare terreno, staccando i due spagnoli. Marini e Bastianini, invece, restano nel “gruppetto inseguitore”, occupando rispettivamente la sesta e la settima piazza alle spalle di Marcel Schrötter (Liqui Moly Intact).

Nel finale si scatena la bagarre tra i due italiani al comando, che favorisce il rientro del redivivo Martin. Al penultimo giro Di Giannantonio lancia la stoccata che gli vale il comando, ma incredibilmente il romano cade poche curve dopo, dovendo rinunciare al primo successo della carriera. Bezzecchi è in grossa difficoltà e in extremis viene sorpassato sia da Jorge Martin, che conquista il secondo successo stagionale, e Garzò, al primo podio del 2020. Il romagnolo conclude terzo, perdendo tanti punti nella corsa al titolo iridato. Marini chiude quinto, mentre Bastianini non si prende rischi e arriva sesto. Lowes, invece, non va oltre la quattordicesima piazza. Per quanto riguarda gli altri italiani, Nicolò Bulega si piazza nono e Lorenzo Baldassarri decimo. Fuori dalla zona punti Simone Corsi (17°). Caduti Manzi e Lorenzo Dalla Porta.

Dunque Enea Bastianini rafforza la sua leadership iridata, portando il suo vantaggio a +14 su Lowes, +18 su Marini e +23 su Bezzecchi. Tutti e quattro sono teoricamente ancora in corsa per il titolo, ma “La Bestia” resta chiaramente il grande favorito.

Allegati:
Scarica questo file (Classifica Moto2 Valencia.pdf)Classifica Moto2[ ]

 Logo sito

 Link

In Evidenza

ShareThis

Visite

2224408

Seguici su Facebook

Copyright © 2013. All Rights Reserved.