-->  Motomondiale 2021:  MotoGP, Jack Miller vince in Spagna, 2° Pecco Bagnaia, 3° Franco Morbidelli. In Moto2, 1° Fabio Di Giannantonio, 2° Marco Bezzecchi, 3° Sam Lowes. In Moto3, 1° Pedro Acosta, 2° Romano Fenati, 3° Jeremy Alcoba - Mondiale SBK 2021: Avvio Ufficiale ad Aragon il 21-23 Maggio   - Campionati It. Enduro 2021: Mirko Spandre domina la seconda prova degli Under23-Senior in Friuli - Mondiale Motocross 2021: L'avvio Ufficiale in Russia il 13 Giugno - Dakar 2021: Kevin Benavides su Honda vince la 43ma edizione della Dakar su due ruote  <--

Notizie Stampa

Link

Fabio-QuartararoIl Gran Premio di Portogallo, terzo round del Mondiale di MotoGP 2021, è stato vinto da Fabio Quartararo che ha preceduto Francesco Bagnaia e Joan Mir, i quali si sono attestati rispettivamente in seconda e terza posizione. Settimo Marc Marquez. Valentino Rossi è scivolato e si è ritirato.

Alla partenza il più lesto è Johann Zarco, che si pone al comando con la sua Ducati Pramac davanti alle due Suzuki di Alex Rins e Joan Mir. Il poleman Fabio Quartararo (Yamaha) scivola addirittura al sesto posto, ma pone rapidamente rimedio alla difficile tornata inaugurale, riguadagnando in un amen la quarta piazza. El Diablo sembra averne più di tutti e con pazienza si fa strada nel gruppetto di testa, sorpassando uno dopo l’altro tutti gli avversari. Il francese prende la testa all’inizio del nono giro e si mette a tenere un ritmo impressionante.

Solo Rins riesce a tenere il passo di Quartararo e i due ingaggiano un intenso braccio di ferro fatto di un giro più veloce dopo l’altro. Il duello è furibondo, termina a sette passaggi dalla bandiera a scacchi, quando lo spagnolo si stende. In questo modo il francese ha via libera verso il secondo successo della stagione e il quinto della carriera. Dietro si scatena la bagarre per gli altri due gradini del podio, nella quale viene coinvolto anche un fantastico Francesco Bagnaia, autore di una splendida rimonta dall’undicesima casella di partenza.

Quando mancano sei giri al termine, scivola anche Zarco, il quale era in piena corsa per la piazza d’onore. Con il transalpino della Ducati Pramac fuori dai giochi, restano in tre a giocarsi le posizioni subito a ridosso del vincitore. Si tratta di Bagnaia, Mir e di un Franco Morbidelli bravo a sfruttare la mescola dura al posteriore per crescere di rendimento nella parte conclusiva del GP. Alfine è il ventiquattrenne piemontese a chiudere secondo, mentre il Campione del Mondo in carica conclude terzo, appena davanti a Morbido.

Marc Marquez archivia la gara del ritorno al settimo posto. Il fuoriclasse di Cervera nelle primissime fasi si era addirittura proposto nelle posizioni di vertice, ma ben presto è scivolato indietro e ha preferito tenere un ritmo più controllato. Si tratta, comunque, di un risultato notevole.

In casa Italia bel recupero di Enea Bastianini, nono. A punti anche Luca Marini (12°), Danilo Petrucci (13°) e Lorenzo Savadori (14°). Caduto Valentino Rossi. Il Dottore, scattato dalla diciassettesima casella, stava effettuando una buona rimonta che gli aveva permesso di entrare in bagarre per quella che avrebbe potuto essere l’ottava piazza. Tuttavia, nel corso del quindicesimo giro si è steso ed è finito nella ghiaia, fortunatamente senza conseguenze fisiche.

Allegati:
Scarica questo file (MotoGp 18-4-2021.pdf)Classifica MotoGP[ ]

 Logo Tratturi

 10 Ottobre 2021

In Evidenza

ShareThis

Visite

2317350

Seguici su Facebook

Copyright © 2013. All Rights Reserved.