-->  Motomondiale 2021:  MotoGP, Fabio Quartararo vince al Mugello, 2° Miguel Oliveira, 3° Joan Mir. In Moto2, 1° Remy Gardner,  2° Raul Fernandez , 3° Marco Bezzecchi. In Moto3, 1° Dennis Foggia, 2° Jaume Masia, 3° Gabriel Rodrigo - Mondiale SBK 2021: ad Aragon vince Jonathan Rea (Race1) e Scott Redding (Race2)   - Campionati It. Enduro 2021: Alex Salvini vince il quarto round deggli Assoluti d'Italia - Mondiale Motocross 2021: L'avvio Ufficiale in Russia il 13 Giugno - Dakar 2021: Kevin Benavides su Honda vince la 43ma edizione della Dakar su due ruote  <--

Notizie Stampa

Link

Scott Redding-2021-Aragon-640x350Scott Redding salva in extremis (almeno parzialmente) il bilancio del weekend e vince gara-2 del Gran Premio d’Aragon 2021, round inaugurale del nuovo Mondiale Superbike. Il pilota britannico della Ducati Aruba, dopo aver pagato dazio in Superpole Race a causa di una strategia troppo conservativa, si è riscattato prontamente nel pomeriggio giocando la carta vincente della doppia gomma slick e facendo la differenza rispetto al resto della concorrenza.

In condizioni di pista quasi completamente asciutta, Redding è stato il più coraggioso del lotto (insieme a Jonas Folger) optando per una coppia di slick mentre tutti gli altri big avevano scelto gli pneumatici intermedi.

Dopo un avvio di manche abbastanza tranquillo, il 28enne della Ducati ha cominciato a risalire agevolmente il gruppo per poi andare in fuga dopo appena 8 giri ed involandosi verso un comodo successo con 10″ di margine sui primi inseguitori.

Buona seconda piazza in ottica iridata per Jonathan Rea (Kawasaki), autore di una gara molto intelligente e solida dal momento in cui ha capito di non poter competere per la vittoria con le intermedie. Il 6 volte campione del mondo, che ha anche rischiato di cadere sull’attacco fuori misura di Garrett Gerloff (poi bravo a rimontare fino al 7° posto dopo la caduta ed un long lap penalty), ha regolato nel finale il compagno di squadra Alex Lowes (3°) e le BMW di Tom Sykes (4°) e Michael Van der Mark (5°).

Manche opaca in casa Yamaha per il turco Toprak Razgatlioglu, scivolato in sesta piazza dopo aver lottato nelle prime battute anche per il podio, mentre l’azzurro Andrea Locatelli si è classificato 9° grazie ad un buon ritmo nella seconda parte di gara. Buon 14° posto per Axel Bassani, al primo weekend di gara ufficiale della carriera in Superbike.

Fuori dai punti purtroppo Michael Ruben Rinaldi, 16° con la Ducati del team ufficiale, che ha scelto di rientrare ai box per montare le slick subito prima della partenza, perdendo però troppo terreno e non riuscendo a trovare subito un ritmo sufficiente per poter rimontare sul gruppone. Caduto nel primo giro Chaz Davies (poi 19°), penalizzato dalla scelta della gomma rain all’anteriore.

Rea si conferma comunque leader del campionato a quota 57 punti, con un margine di 12 punti sul britannico Alex Lowes e 17 su Scott Redding. 4° il turco Toprak Razgatlioglu a -27 dalla vetta, mentre gli altri pagano già distacchi superiori ai 30 punti dopo un solo round.

Allegati:
Scarica questo file (Race2 23-5-21.pdf)Classifica Race 2[ ]

In Evidenza

ShareThis

Visite

2434699

Seguici su Facebook

Copyright © 2013. All Rights Reserved.